2018

Integrazione attraverso l’arte e la creatività

La scelta tematica per l’edizione 2018 è caduta sull’integrazione attraverso l’arte e la creatività.

In questa edizione le scuole coinvolte sono state: il Pretirocinio di orientamento e il Pretirocinio di integrazione (ITS) di Gordola e Lugano, la Scuola professionale per sportivi di élite di Tenero, la Scuola professionale artigianale (SPAI) di Locarno, il Liceo di Bellinzona e la Scuola universitaria professionale, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (SUPSI-DEASS)

Qui di seguito i link per visionare i filmati prodotti, come pure alcuni scatti realizzati dal fotoreporter Pablo Gianinazzi. I filmati sono visionabili ai link seguenti:

Locandina 2018 in formato PDF

Venerdì 4 maggio 2018 – Spazio Aperto, Via Gerretta 9a, Bellinzona

14.00 – 14-15 Apertura del Festival con il saluto del Comitato dell’Associazione Amici di Padre Callisto Caldelari

14.15 – 16.30 Presentazione di cinque filmati sul tema integrazione attraverso l’arte e la creatività.
Con la partecipazione di Gad Lerner e di una settantina di ragazzi provenienti dal Pretirocinio di orientamento e dal Pretirocinio di integrazione (ITS) di Gordola e Lugano, dalla Scuola professionale per sportivi d’élite di Tenero, dalla Scuola professionale artigianale industriale (SPAI) di Locarno, dal Liceo di Bellinzona e dalla Scuola universitaria professionale, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (SUPSI-DEASS),

17.00 – 19-00 Prendendo spunto da immagini girate a Lampedusa da Vito Robbiani e da fotografie del viaggio di profughi in Val di Susa di Pablo Gianinazzi, Gad Lerner animerà il dibattito sul tema dell’accoglienza. Con l’intervento di Giusi Nicolini, già sindaca di Lampedusa, di Vito Robbiani, regista, Cesare Lucchini, artista e Pablo Gianinazzi, fotoreporter.

19.00 – 21.00 Buffet freddo con specialità etniche

 

Sabato 5 maggio 2018 – Cinema Forum, Bellinzona

18.00 – 19.30 Avant la fin de l’été, di Maryam Goormaghtigh.
Nominato per il Premio del cinema svizzero 2018: miglior documentario.
Presentazione di Michele Dell’Ambrogio.
Il film sarà preceduto dai filmati prodotti dai ragazzi e presentati il 4 maggio a Spazio Aperto. L’entrata è libera.
In collaborazione con il Circolo del Cinema di Bellinzona.

 

Il viaggio

 

Un giorno di viaggio

 

Le pagine

 

Ratatouille

 

Il punto

 

 

Torna su