Atelier creativi

Nell’ambito del progetto Spazio Dialogo sono previsti degli Atelier creativi destinati a giovani provenienti da varie realtà scolastiche e socioculturali. Grazie all’impiego di metodi attivi e partecipativi, i giovani sono sollecitati a realizzare delle produzioni multimediali centrate sui temi dell’interculturalità e della convivenza.

L’approccio privilegiato è quello dell’educazione fra pari (“Peer education”) mediante il quale un team di giovani (in questo caso studenti SUPSI), appositamente formato, funge da stimolatore e catalizzatore per coinvolgere giovani più o meno della stessa età – provenienti da alcune scuole del Cantone – in attività formative che li vedano protagonisti nella condivisione di esperienze comuni e secondo orizzonti etici condivisi.

Nel corso di alcuni seminari svoltisi durante il fine settimana, i ragazzi provenienti da queste istituzioni formative, coadiuvati da registi professionisti, hanno ideato e realizzato dei filmati sul tema scelto.

                                                        

                                                           

Torna su